Leggero summer living 2017
Torna indietro

Leggero summer living 2017

Nel cuore della città di Rovereto un luogo dove fermarsi, leggere un giornale, correre o giocare, un posto dove si può cercare il silenzio, annusare una piantina aromatica e curare l’orto, insomma il posto giusto dove vivere il centro storico d’estate.

Minimolla Design e l’associazione H2O+ che hanno proposto l’iniziativa, insieme al Comune di Rovereto e la Biblioteca Civica G. Tartarotti, sono lieti di invitare la cittadinanza all’ inaugurazione di LEGGERO Summer Living, che si terrà il 1 luglio alle ore 10:00 nel cortile delle ex scuole Damiano Chiesa – via Tartarotti 15.
 
LEGGERO Summer Living è il salotto del centro storico di Rovereto, un luogo d’incontro e ritrovo, aperto alla cittadinanza ogni giorno con numerose opportunità per lo svago di grandi e piccini. Realizzato con gli arredi sostenibili della cooperativa sociale Palm Design, prodotti eticamente ed in modo rispettoso per l’ambiente, con certifcazione del legno FSC e PEFC. Punto d’incontro e di scambio, LEGGERO ospita l’attività di bookcrossing – passalibro, in collaborazione con la Biblioteca Civica Tartarotti che gentilmente dona libri in tripla copia per far sì che non rimangano chiusi nelle scaffalature della biblioteca, ma vivano tra le mani dei cittadini.
A LEGGERO è possibile fermarsi a leggere quotidiani e riviste in libera consultazione, consegnati freschi di giornata. La pavimentazione del cortile urbano è anche uno spazio dedicato ai giochi di una volta disegnati a terra; bambini, ragazzi, ma anche adulti, possono usufruire dei giochi presenti per cimentarsi in sfide fra amici o in veri e propri tornei.
Novità di quest’anno la scacchiera ECO-sostenibile di PietraNet S.r.l. che rende l’arredo del cortile ancora più vario ed originale. Come ogni anno sarà a disposizione dei cittadini un orto comunitario, gestito in collaborazione con l’Azienda Agricola Zaffoni di Pomarolo e con tutti i partecipanti alla gestione dell’orto che vorranno dedicare qualche ora della settimana alla coltivazione e al raccolto di verdura buona e biologica. All’interno dello spazio saranno organizzati tutti i sabato dei laboratori dedicati ai più piccini, mentre durante la settimana ci saranno incontri incontri o appuntamenti rivolti agli adulti. Nella casetta in legno saranno a disposizione oltre riviste e quotidiani, le brochure esplicative del progetto e dei servizi offerti ai cittadini.